Prospettive di management VIII

scritto da roi.team

Vorremmo sfruttare l’occasione per presentarVi nelle nostre prospettive di management alcuni articoli professionali con argomenti scelti, cioè l’economia e il management. E stavolta, la Sua interazione sarà premiata:

tutti i partecipanti, che su www.roiteam.com commentano queste prospettive di management oppure i singoli articoli di esse, automaticamente parteciperanno al nostro sorteggio, con il quale otterranno la possibilità di vincere un premio!
ROI TEAM CONSULTANT

 

Editoriale

 

Il marchio si nutre della notorietà

I consumatori decidono di acquistare certi prodotti o servizi in base a un Mind-Set, cioè una semplice lista di marchi noti, impressi nella mente del consumatore. Per il marketing moderno quindi, è di massima importanza riuscire a scoprire quanto è noto un prodotto o servizio presso i singoli target group.

Il marchio si nutre dell’importanza

Le associazioni di un marchio ci informano di come il marchio è percepito dal consumatore e come queste percezioni siano rimaste impresse nella sua mente.

Vorrebbe sapere com’è percepito il Suo marchio?

ROI TEAM CONSULTANT d’ora in poi condurrà regolarmente un sondaggio rappresentativo in Alto Adige tramite il quale si otterrà un rilevamento di performance dei vari marchi di tutti i settori importanti. Più volte l’anno, saranno interpellati oltre 700 altoatesini.

 

 

Un posizionamento chiaro e sistematico e la netta distinzione dai concorrenti comportano dei vantaggi competitivi. L’analisi di corrispondenza dimostra quali marchi hanno un rapporto ravvicinato fra loro.

 

Indice:

1.    Prospettive di management 

a.    Per quale motivo gli altoatesini si sentono più poveri?

b.    Come riconoscere le crisi aziendali

c.    Corporate Health

d.    Evviva la sobrietà

e.    AAA know-how nelle medie imprese cercasi!

2.    Lo sapeva già?

 

Per quale motivo gli altoatesini si sentono più poveri?
Dott. Heinrich Riffesser

Il prodotto interno lordo altoatesino continua a muoversi su livelli molto elevati e i dati macroeconomici confermano che la popolazione complessivamente sta molto bene: il numero degli occupati è in crescita (ad eccezione di banche e pubblico impiego), il turismo è florido, ecc.

Ma perché, allora, i cittadini si sentono impoveriti?

 

Leggi tutto…

 

Come riconoscere le crisi aziendali
Dott. Klaus Ploner

La crisi aziendale è una situazione d’emergenza, che mette a rischio l’esistenza dell’azienda stessa, oltre che un processo il cui decorso vede una minacciosa regressione dei potenziali strategici, della redditività, del patrimonio netto e della liquidità. È un dato di fatto che, a causa della difficile situazione economica italiana, così come delle inefficienze interne, sempre più aziende scivolano in questo genere di crisi.

Leggi tutto…

 

Corporate Health
Dott. Vera Giuliani

A molti imprenditori la salute del personale sta sempre più a cuore. Ciò dipende soprattutto dai cambiamenti demografici, ma anche dal fatto che molti dipendenti percepiscono la situazione lavorativa come gravosa. L’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) prevede che, nel 2020, depressioni e altri disturbi ansiosi occuperanno il secondo o terzo posto nell’elenco delle  malattie endemiche. Le popolazioni invecchiano sempre di più, sono sempre più stressate e sotto pressione, soffrendo dunque, con maggiore frequenza, di problemi psico-fisici.


Leggi tutto…

 

Evviva la sobrietà
Dott. Martin Kreil

E ora? Da quando linearità, semplicità e discrezione (quali possibili sinonimi di sobrietà) sono diventate caratteristiche che conferiscono ad aziende, marchi e prodotti/servizi un maggiore potere d’attrazione?

Leggi tutto…

 

AAA know-how nelle medie imprese cercasi!
Mag. Philipp J. Gamper

Il tema del finanziamento è una componente essenziale nell´ azienda e richiede una cura professionale – un appello al ceto medio!

Leggi tutto…

 

 

Lo sapeva già?

La partnership rappresenta una delle nostre priorità principali.

Per questo motivo vorremmo ringraziare l’ufficio del personale e nostro partner pluriennale ELAS per le sue prestazioni eccellenti e che raccomandiamo vivamente ai nostri clienti!

Da breve tempo abbiamo stretto un’ulteriore partnership: l’agenzia di neuromarketing Thimus, che offre una consulenza efficiente negli ambiti di sviluppo del marchio, il suo successo e la sua incentivazione.

 

5° Foro dell’Alto Adige 2016 –
“L’arte del fallimento”

Come partner dell’organizzatore Staff & Line sorteggiamo fra i primi 20 feedback 10 biglietti d’ingresso per il Forum dell’Alto Adige del valore complessivo di €2.400. Basta commentare sul nostro sito web le nostre prospettive di management oppure i singoli contributi di esse e sfruttare così l’occasione di diventare uno dei 10 vincitori. Qui alcune informazioni utili:

  • l’evento è indirizzato a imprenditori e dirigenti
  • l’evento si terrà venerdì, 27 maggio 2016, presso l’EURAC Convention Center a Bolzano
  • il numero di partecipanti è limitato!

ulteriori informazioni

 

Uno sguardo dietro le quinte di ROI TEAM si può ottenere tramite il nostro Weißbuch.

ulteriori informazioni