Prospettive di management IX

Scritto da  ROI TEAM CONSULTANT Lunedì, 24 Ottobre 2016
Prospettive di management IX

C'era una volta ...

In queste prospettive di management i nostri consulenti raccontano...

perché lo storytelling è utilizzato da sempre nel marketing e perché merita un occhio di riguardo,

come il packaging può contribuire al successo del marchio

della rivoluzione delle risorse e perché tutti possono trarre vantaggio

e delle opportunità derivanti dalla cooperazione, a livello di produzione, in agricoltura.

 

 

Indice:

1.   prospettive di management

a.   State già raccontando la vostra storia o state ancora definendo la filosofia aziendale?

b.   Il packaging, una componente importante per il successo del marchio

c.   La prossima grande rivoluzione

d.   Chi vuole contribuire al futuro dell’agricoltura altoatesina dev’essere aperto alla cooperazione

 

2.    Social Media

 

 

State già raccontando la vostra storia o state ancora definendo la filosofia aziendale?

Dott. Gernot Gruber

È sempre sbalorditivo constatare le idee che un marchio è in grado di generare nella mente delle persone e quanti pochi stimoli ne derivino. Nell’ambito delle ricerche di mercato sulla percezione dei marchi, la libera associazione rappresenta un valido strumento per riconoscere il valore attribuitovi dai clienti. Certo, l’ideale sarebbe una storia. Una storia emozionale “marchiata a fuoco” nella memoria del pubblico. Insomma, un “branding” nel vero senso della parola.

Ciò presuppone però che un’azienda racconti la sua storia, o meglio ancora le sue storie. Lo storytelling è da sempre ampiamente in uso nel marketing e nello spot natalizio della catena germanica di generi alimentari EDEKA è stato concretizzato in modo semplice e conciso in un minuto e cinquanta secondi.

leggi tutto

 

 

 

Il packaging, una componente importante per il successo del marchio

Dott.ssa Vera Giuliani

Svariati studi affermano che:

  • il 70% di tutte le decisioni d’acquisto in negozio viene preso in autonomia,
  • il 10% degli acquirenti cambia spontaneamente marca nel punto vendita e
  • il 20% dei clienti acquista spontaneamente prodotti che non aveva previsto di acquistare.

 

leggi tutto

 

 

La prossima grande rivoluzione

Dott. Matthias Baumgartner

Acqua, cibo, energia, materie prime: queste risorse vengono impiegate quotidianamente, anche se non sempre in modo sensato. Proprio come accade, per esempio, alla gran parte delle auto che, per il 95% del loro ciclo di vita, rimangono parcheggiate e, quando assolvono la loro funzione, sono occupate in media da meno di due persone. Anche le strade sono inefficienti. Sulle autostrade, ad esempio, il transito è ottimale solo quando il traffico si attesta al 10%, altrimenti hanno origine ingorghi.

Il problema dello scarso sfruttamento dovrebbe essere il fattore scatenante per un cambiamento di mentalità, riguardante sia la fabbricazione dei prodotti, sia l’impiego delle nostre materie prime. Dopo la rivoluzione agraria, industriale e, recentemente, digitale, ci troviamo ad affrontarne un’altra, quella delle materie prime e delle risorse, che sarà una delle sfide più impegnative per l’industria europea.

 

leggi tutto

 

Chi vuole contribuire al futuro dell’agricoltura altoatesina dev’essere aperto alla cooperazione

Dott. Christian Gruber

L’agricoltura è, di per sé, innovativa. D’altro canto, si potrebbe anche affermare che non esiste un altro settore così “motivato” nei confronti delle innnovazioni: alle condizioni normative ed economiche in costante evoluzione si aggiungono i graduali cambiamenti climatici, ma anche le improvvise evoluzioni meteorologiche che possono distruggere interi raccolti.

Molte delle sfide che deve affrontare l’agricoltura possono essere ricondotte a due sviluppi: la concentrazione nel commercio (sempre meno gruppi con un potere sempre maggiore sul mercato, che esercitano una forte pressione sui prezzi) e l’ambivalente disponibilità alla spesa da parte dei consumatori che, per alcuni prodotti, sono disposti a spendere troppo, per altri troppo poco.

Chi intende opporsi a queste tendenze centrifughe o desidera dare un contributo fattivo al futuro dell’agricoltura altoatesina, solitamente punta sulle seguenti ricette (anche combinate tra loro):


1)    ampliamento della quota di mercato

2)    aumento della produttività

3)    miglioramento della qualità

leggi tutto

 

 

Seguiteci su

www.roiteam.com www.returnonblog.com
Facebook Google +
Xing LinkedIn

 

Letto 369 volte
Vota questo articolo
(0 Voti)
Pubblicato in News

Lascia un commento

Roiteam Facebook (+)

Roiteam Google (+)

  • Essendo una giovane azienda alla terza generazione, voglio mantenere la mia impresa a conduzione familiare sulla scia del successo, mettendomi alla prova. Il lavoro operativo mi distoglie notevolmente da importanti mansioni direttive.

    Con l’aiuto del sig. Heinrich Riffesser e dei consulenti di ROI TEAM, in un tempo relativamente breve, sono riuscito a riprendere il controllo dell’azienda, ...

    Leggi tutto

  • "ROI TEAM è sinonimo di:

    Competenza
    Professionalità
    Lungimiranza
    Esperienza

    Proprio in un’epoca come quella che stiamo attraversando, abbiamo bisogno di un partner forte per sviluppare il nostro know-how e scambiarci idee per la definizione di obiettivi strategici e operativi, nonché per riflettere e rielaborare le sfide del mercato internazionale anche da una prospettiva esterna”.

    Flora Kröss, CEO ewo

    www.ewo.com

Contatti

ROI TEAM CONSULTANT SRL
Via Siemens 23
I - 39100 Bolzano (BZ)
Alto Adige/Italia

Tel. +39 0471 - 501898
Fax +39 0471 - 501875

E-Mail       info@roiteam.com
Website    www.roiteam.com